Accedi

Accedi

or

Gestione della privacy in ambito digitale

Linee guida per la gestione dei dati personali in ambito ICT secondo il Regolamento UE 679/2016 (GDPR)

E' stata pubblicata ii giorno 11 Settembre 2018 la Prassi di Riferimento UNI/PdR 43:2018 : “Linee guida per la gestione dei dati personali in ambito ICT secondo il Regolamento UE 679/2016 (GDPR)”.

La presente prassi di riferimento non è una norma nazionale, ma è frutto della collaborazione tra UNI ( Ente Italiano di Normazione ) e AIP ( Associazione Informatici Professionisti ), elaborato dal tavolo "Processi di gestione privacy in ambito Digitale", sotto il coordinamento di UNINFO, Ente Federato all' UNI, che lavora nell'ambito delle tecnologie informatiche e delle loro applicazioni.

La prassi di riferimento si compone di due sezioni:

  • UNI/PdR 43.1 "Gestione e monitoraggio dei dati personali in ambito ICT";
  • UNI/PdR 43.2 "Requisiti per la protezione e valutazione di conformità dei dati personali in ambito ICT".

L’obiettivo è quello di fornire una guida a supporto della gestione e del monitoraggio dei processi e delle attività definite dal Regolamento Europeo 2016/679 in riferimento al trattamento dei dati personali. Tali attività si basano essenzialmente su infrastrutture e processi tipici dell’ambito informatico e si ritiene opportuno mappare e definire i principali processi al fine di permettere alle organizzazioni la corretta implementazione, il conseguente controllo e l’eventuale certificazione del servizio a tutela del mercato riferendosi in modo diretto all’Artt. 42 e 43 del Regolamento Europeo.

La protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati di carattere personale è un diritto fondamentale.

Il dato personale è un valore che, oltre ad essere oggetto di tutela a favore del singolo Individuo, è diventato nel giro di pochi anni un valore collettivo, lo strumento che può essere utilizzato per evitare le discriminazioni tra le persone.

Oramai la totalità dei documenti (ad eccezione dei soli manoscritti) è trattata con strumenti elettronici, la comunicazione delle informazioni, eccetto che per la posta ordinaria, avviene in forma elettronica. L'informatica è il terreno ove la tutela dei dati personali si misura in modo più significativo.

La prassi di riferimento ha lo scopo di definire in modo obiettivo e ripetibile le azioni corrette per garantire particolari trattamenti di dati nell'ambito ICT, in modo da offrire ai Titolari e Responsabili una guida di riferimento ed alle Autorità di controllo un metro di giudizio, ponendo le basi per meccanismi di certificazione come auspicati dal Regolamento UE

Registrati gratuitamente e scarica i documenti

Ringraziamo UNI per aver concesso la distribuzione gratuita.

Seguici su Facebook @IDDefender

ultimo aggiornamento: 20 settembre 2018

La Redazione di Identita Digitale Defender

E' VIETATA la riproduzione e distribuzione anche solo parziale

Il marchio è di proprietà di identitadigitaledefender

Per informazioni commerciali e richieste d'uso specifiche visita la sezione contatti

Copyright © 2017 Identitadigitaledefender.it All Rights Reserved